baffo

E-cash, bitcoin, cybercoin, criptovaluta

E-cash, bitcoin, cybercoin, criptovaluta baffo

E-cash, bitcoin, cybercoin, criptovaluta

E-cash, bitcoin, cybercoin e criptovaluta

L’utilizzo di E-cash, cybercoin e criptovaluta si sta diffondendo esponenzialmente nella società della comunicazione. Queste sono basate principalmente su una tecnologia denominata distributed ledger technology.

Alcuni vantaggi relativi all’utilizzo di criptomoneta appaiono palesi, mentre alcune potenzialità sono tuttora inespresse, come i vantaggi connessi al crypto equity crowdfunding, all’utilizzo degli smart contract, alla tutela della riservatezza dei dati personali ed alla possibilità del relativo utilizzo in sistemi di micropagamenti.

Tra queste valute quella certamente più famosa è il Bitcoin, che detiene una quota di mercato pari attualmente al 90%, costituente circa 5 miliardi di euro di valuta virtuale circolante. Con la recente risoluzione del 26 maggio 2016 sulle valute virtuali, il Parlamento Europeo ha auspicato il raggiungimento di un quadro normativo relativo alle criptovalute, raccomandando alla Commissione di eseguire una valutazione globale approfondita sulle valute virtuali e, sulla base di tale valutazione, prevedere, se del caso, una revisione della normativa comunitaria in materia di pagamenti, in ragione delle nuove possibilità offerte da queste innovative tecnologie.

Perani Pozzi Associati fornisce valutazioni in merito ai profili giuridici dei Bitcoin, della criptovaluta e di tutte le forme di valuta virtuale. Lo Studio affianca altresì banche ed istituti di credito, nonchè aziende strutturate e startup che hanno intenzione di basare, in tutto o in parte, il loro modello di business su questi strumenti.